ARTISTI

FEDERICO POGGIPOLLINI

Strumento musicale:

Chitarra 

Sito Web Personale:

federicopoggipollini.it

Facebook Personale:

Federico on FB


BIOGRAFIA

Nato a Bologna - dove attualmente vive - Federico Poggipollini inizia a suonare basso e pianoforte all'età di 11 anni, fino a scegliere qualche anno dopo la chitarra, strumento che non ha più abbandonato. Il suo esordio musicale, giovanissimo, avviene con i Tribal Noise e già nel 1988 incide il primo album ("Sobborghi") con i Radio City, un altra rock band bolognese. A 22 anni entra a far parte dei Litfiba, suonando nelle tournee del gruppo e negli album "El Diablo" (1990), "Sogno Ribelle" (1991), "Terremoto" (1993) Conclusa l'esperienza con i Litfiba, da vita ai Mister Tango, la formazione con cui suona per oltre un anno in club e locali in Italia e all'estero. Nello stesso periodo collabora alla realizzazione di "I Salmi", una collana di video-letteratura musicata da Lucio Dalla, Xangò e General Bunny, incidendo inoltre l'album "Nata Mai" in collaborazione con la scrittrice Grazia Verasani. Nel 1994 diventa componente ufficiale della nuova band di Luciano Ligabue, con cui da questo momento registrerà tutti gli album in studio (da "Tributo ad Augusto" fino a "Arrivederci Mostro"), oltre a partecipare a tutte le tournee negli stadi, palasport e teatri. Il lungo sodalizio musicale con Ligabue che prosegue da oltre 18 anni non gli ha impedito di cercare e trovare la sua dimensione come solista e cantautore.

Leggi di più


IL PROGETTO SOLISTA

La carriera di compositore e solista di Poggipollini inizia nel 1998, quando viene presentato “Via Zamboni 59”, il primo album che porta in tour - in Italia e all’estero - accompagnato dalla sua band (KKF), partecipando anche a Sanremo Rock. Nell’autunno 2001 esce il singolo “Indelebile”, seguito pochi mesi dopo da “Tutto quello che”, un brano inciso con la nuova casa discografica (Stranisuoni). Anticipato dal singolo “Bologna e Piove” (che arriva al 12° posto della classifica Fimi-Nielsen), nel novembre 2003 esce “Nella fretta dimentico”, il secondo album che segna un
ulteriore passo avanti nella carriera solista di Poggipollini, artista eclettico e dotato di indubbio talento, sia come chitarrista che come cantautore. Il 2004 e il 2005 vedono Poggipollini impegnato nella promozione dell’album, che porta in tour nei club di tutta Italia, registrando ovunque “sold out”. Mentre è in tournee trova il tempo per collaborare alla realizzazione dell’album “Sei felice?’” degli Aeroplanitaliani, senza trascurare ovviamente i suoi impegni come lead guitarist di Ligabue, con il quale suona a Campovolo davanti ad una platea di oltre 180.000 persone.
Nel settembre 2006 Poggipollini è protagonista dell’MTV Day (insieme ad un’innovativa super band formata per l’occasione da Max Gazzè, Morgan e Sergio Carnevale), eseguendo una serie di brani storici rock insieme ad altri ospiti (Giorgia, Caparezza, Velvet, Piero Pelù) e riscuotendo un incredibile successo di critica e pubblico. Nel dicembre 2006 Federico diventa i testimonial italiano di “Guitar Hero II” (il videogioco per Playstation e X-Box), affiancando Dave Navarro dei Red Hot Chili Peppers che ricopre lo stesso ruolo negli USA.
Nel 2007 è il momento di una reinterpretazione in chiave rock di “Il chitarrista” (scritta da Ivan Graziani);  mentre il brano è in airplay radiofonico, Poggipollini torna in studio per incidere il terzo album solista, che vedrà finalmente la luce nei primi mesi del 2009.

"Caos Cosmico" viene presentato nella primavera del 2009, dopo il debutto in radio del singolo "Taxi Viola".

Il pubblico accoglie con entusiasmo la terza fatica artistica di Federico: due tour, oltre 45 date “sold out” e due ristampe dell’album esaurite nel giro di poche settimane convincono l’artista a proporre “Caos Cosmico Extra”, una nuova edizione del CD arricchita dall’inserimento di 3 brani inediti (due “live” registrati durante il tour ed il singolo inedito “Anima Silvestre”, dove Poggipollini canta affiancato da Elena Di Cioccio).

 

COLLABORAZIONI IMPORTANTI

Ligabue, Litfiba, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Velvet, Piero Pelù Aeroplanitaliani, Morgan, Sergio Carnevale, Caparezza, Giorgia, Max Gazzè, Radio City.

 

DISCOGRAFIA

Via Zamboni 59 - (1998)

E’ l’album di esordio, prodotto da Claudio Maioli per Riservarossa. Il titolo è stato ispirato dall’indirizzo dell’abitazione dove Poggipollini ha vissuto durante la composizione dell’album. Del suo primo album solista, Federico racconta: “Scrivere per me è un’urgenza, un bisogno naturale. Scrivo canzoni da sempre e fare dischi per conto mio mi da la possibilità di esprimermi e di trovare un equilibrio tra le mie diverse aspirazioni”.

 

Etichetta: Riservarossa Edizioni

Produttore: Claudio Maioli

Produzione artistica: Gianfranco Fornaciari

Arrangiamenti: Federico Poggipollini e KKF

Registrato da Franco Barletta e Hairi Vogel presso lo studio Zoo (Correggio).

Mixato da Hairi Vogel e Gianfranco Fornaciari.

  

Nella fretta dimentico - (2003)

Prodotto e pubblicato da Stranisuoni, il secondo album contiene undici canzoni interamente scritte da Federico Poggipollini. 

“Bologna e piove” – il singolo presentato nell’estate 2003 – riscuote subito un grande successo e arriva al 12° posto nella classifica FIMI-Nielsen. L’album viene presentato nel novembre dello stesso anno in occasione del Meeting delle Etichette Indipendenti (MEI) di Faenza.

 

Etichetta: Stranisuoni

Produttore: Stranisuoni

Produzione artistica: Federico Poggipollini

Arrangiamenti: Federico Poggipollini e band

Registrato da Lorenzo Confetta presso gli studi Stranisuoni

Mixato da Roberto Barillari

 

Caos  Cosmico - (2009)

Pubblicato nell’aprile 2009 (dopo che alcune vicissitudini avevano costretto Federico Poggipollini ad abbandonare l’etichetta Stranisuoni), il terzo album arriva finalmente nei negozi ed è promosso con una serie di showcase nel circuito Fnac e con concerti dal vivo.

A poche settimane dal lancio ufficiale, l’album è già esaurito e la casa discografica distribuisce la seconda ristampa.

 

Etichetta: 1st Pop Records – Edel

Produzione artistica: Federico Poggipollini

Produzione esecutiva: Federico Poggipollini

Pre-produzione: Roberto Vernetti e Marco Prati

Registrato da Dario Casillo e Lorenzo Confetta presso gli studi Stranisuoni

 

Caos Cosmico Extra - (2010)

Il successo delle prime due ristampe di Caos Cosmico – esaurite in poche settimane dal lancio avvenuto nell’aprile 2009 – ha suggerito a Federico Poggipollini l’idea di una nuova release del CD.

Nel maggio 2010 viene quindi pubblicato “Caos Cosmico EXTRA”. Con una veste grafica rinnovata e contenuto in un jewelbox  “limited edition”, l’album contiene tre brani inediti: le versioni live di “Tra di noi” e “Bologna e piove” (registrate durante il Caos Cosmico Tour 2009) ed l’inedito “Anima Silvestre”, dove Federico duetta con Elena Di Cioccio.

“Anima Silvestre” entra subito nella Indie Music Like (la classifica di ascolto degli artisti indipendenti) e conquista il secondo posto, mantenendolo per oltre 10 settimane.

 

Etichetta: 1st Pop Records – Edel

Produzione artistica: Federico Poggipollini

Produzione esecutiva: Federico Poggipollini

Pre-produzione: Roberto Vernetti e Marco Prati

PRODOTTI UTILIZZATI

EXP110 Coated Nickel Wound, Light, 10-46
NS Micro Headstock Tuner
EXL115 Nickel Wound, Medium Blues-Jazz Rock, 11-49