ARTISTI

ANDEAD

Facebook:

Andead

Youtube:

Andead

Endorser:

D'Addario

BIOGRAFIA

Gruppo punk milanese, nato nel 2007 da un'idea di Andrea Rock, a lui si aggiungono: Gianluca Veronal alla chitarra, Casio alla batteria e Joe "La Jena" al basso.
Tra il 2007 e il 2008 la band calca i palchi dei diversi locali del nord Italia, annoverando anche concerti in apertura di gruppi quali Wednesday 13 , Misfits e The Damned In quel periodo collaborano con l'etichetta indipendente Hangover Records e con alcune modelle italiane del sito Suicide Girls. Prendono parte al "Harley Davidson - the Legend on Tour e suonano nei diversi autodromi d'Italia. Sempre nel 2008 il gruppo è protagonista di alcuni shows in Germania assieme ai The Snakes[. Iniziano le collaborazioni di sponsorship con Vans e Lucky 13.
Nel 2009 firmano un contratto di coproduzione con Rude Records e pubblicano il disco d'esordio "Hell's Kitchen", attraverso metafore con il mondo dell'horror e dei fumetti, gli Andead muovono una critica verso il mondo della discografia italiana che tende ad affossare la creatività degli artisti;ma c'è chi ha ancora voglia di lottare per far valere il proprio talento. L'artista non è morto: Andead!!!

Leggi di più

Il secondo album, "With Passionate Heart" del 2011, sottolinea quanto sia importante per un musicista suonare "con cuore appassionato" e, nelle tracce dell'album, il gruppo racconta l'amore verso la musica che li ha cresciuti.
Il terzo capitolo di una trilogia, "Build Not Burn" 2013, l'artista non è morto, suona con cuore appassionato e vuole "costruire e non bruciare". Oggi serve una mentalità positiva volta alla collaborazione tra gruppi, al fine di mantenere vivo un genere come il punk che ha dato molto a intere generazioni di kids.
Con tre album all'attivo e, dopo tre anni di silenzio, tornano con un nuovo lavoro in studio "IV The Underdogs". Sempre centrato su tematiche sociali, il nuovo album è dedicato a coloro che vengono dati per sfavoriti dalla collettività, 14 tracce di pura passione animate da una forte voglia di rivalsa sociale.

Nella loro carriera gli Andead hanno condiviso il palco anche con importanti realtà internzionali della scena alternative, inserendosi in contesti quali "Rock In Idro" 2009, "Give It A Name" 2010, "Loud and Proud festival" 2011 e "Punk Rock Holiday 2013 che li hanno visti affiancare band quali Social Distortion, Dropkick Murphys, Misfits, Flogging Molly, The Gaslight Anthem, Madball e Babyshambles, solo per citarne alcune.
Andrea (voce), Gianluca (chitarra) e Stefano (basso 2011-2014) hanno anche accompagnato il batterista dei Ramones Marky Ramone in tutte le tappe del suo tour italiano del 2011/2012.
Durante i due anni di inattività del gruppo, Andrea e Gianluca hanno lavorato sui loro rispettivi progetti solisti (Andrea Rock / Veronal) pubblicando album e suonando live in tutto il paese.
Andrea ha inoltre portato avanti le iniziative benefiche del collettivo "PGA - Italina Punks Go Acoustic" a supporto della ONLUS "L'isola che non c'è" che fornisce corsi di musica, teatro e danza a ragazzi diversamente abili. Il progetto PGA ha all'attivo 3 album e numerossime performance live nelle quali si alternano gli oltre 250 musicisti che hanno aderito alla causa.

 

IV The Underdogs

E' il nuovo album degli Andead. La punk band milanese, capitanata da Andrea Rock (dj/speaker di Virgin Radio Italy), torna con 14 tracce di pura passione, animate da una forte voglia di rivalsa sociale.
A oltre tre anni di distanza dal precedente lavoro in studio, "IV The Underdogs" è stato registrato tra novembre 2016 e gennaio 2017 in diversi studi, ed è dedicato a coloro che vengono dati per "sfavoriti" all'interno della collettività.
"Il termine "underdog", infatti, indica un atleta o una squadra dato per sfavorito dai pronostici nell'ambito di una competizione sportiva" spiega Andrea, voce e principale songwriter della band "questo concetto può essere esteso ai diversi ambiti della vita sociale"
I brani sono quindi intrisi da una forte positività, volta al bisogno di affermazione del singolo e alla sua rivincita individuale : "Even if", "One More Chance", "Not givin'up".
Non mancano le stoccate politiche nei confronti dei nuovi detentori del potere : "Hoax", "True Sound Of Liberty", i brani legati al mondo delle relazioni : "Involution" , "Last Summer" e gli anthem generazionali: "Revolution failure", "For the underdogs".
Il primo singolo estratto è "I see these bombs", il cui testo fa riferimento alla condizione nella quale riversano le fasce più deboli della popolazione siriana; il video, realizzato dal collettivo di filmakers "Lanovantuno", mostra alcune riprese effettuate dai corrispondenti di guerra stanziati ad Aleppo.
Segue i precedenti tre lavori nei quali il filo conduttore era una lucida analisi di quella che è la realtà della musica indipendente in Italia; se il "quartiere malfamato" ("Hell's Kitchen" 2009) è l'ambiente discografico, bisogna suonare con trasporto ("With Pasionate Heart" 2011) al fine di costruire qualcosa, invece che distruggere ("Build Not Burn" 2013).
14 tracce di pura passione, gli Andead tornano a trattare tematiche sociali, ampliandole, per fare riflettere chi ascolta e per dare voce a chi non ne ha la possibilità.

 

   

        ANDREA ROCK                 JOE LA JENA               GIANLUCA VERONAL                 CASIO